Agents of SHIELD, Henry Simmons e l'ingombrante regalo Marvel di fine riprese

Agents of SHIELD, Henry Simmons e l'ingombrante regalo Marvel di fine riprese
di

Le riprese della serie Marvel Agents of SHIELD si sono concluse lo scorso anno, e l'ultima stagione sta andando in onda in queste settimane negli USA. Molte sono le interviste che gli interpreti degli agenti SHIELD stanno rilasciando, e non ultimo Henry Simmons, che ha avuto una lunga chiacchierata con i giornalisti del Collider.

Nell'intervista, si chiede a Simmons quale tra gli oggetti di scena avrebbe voluto tenere per sé alla fine delle riprese, e l'attore ha raccontato l'aneddoto in merito ad un cimelio utilizzato dal suo personaggio Mack durante gli anni delle riprese: quest'oggetto sarebbe la sua arma, l'ascia-fucile.

L'attore racconta di aver desiderato ardentemente portare a casa l'ascia-fucile ma che in un primo momento la produzione non era d'accordo perché a quanto dicevano, sembrava dovesse essere utilizzata per qualcos'altro. Un mese dopo la fine delle riprese, però, qualcuno lo chiamò al telefono e chiese conferma sul suo indirizzo, poiché dovevano consegnargli qualcosa, ma lui non aveva nessuna idea su ciò che potesse essere.

Quando ricevette a casa l'ascia-fucile, era al settimo cielo: "Circa due giorni dopo, mi è stata consegnata un'ascia da fucile. Mia moglie mi chiese cosa fosse, e risposi: 'Questa è la mia ascia da fucile', e notò quanto fossi felice. Lei mi disse tipo 'Non appendi quella cosa nel soggiorno' ed io le confermai che no, non sono così pazzo. Ma ero così felice di averla ricevuta".

Henry Simmons ha parlato del suo primo giorno sul set di Agents of SHIELD, raccontando di quanto sia stato difficile all'inizio adattarsi in un contesto completamente nuovo per lui, e dopo i cambiamenti avvenuti nel susseguirsi delle stagioni, Simmons è sicuro che il finale piacerà ai fan.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3