Al suo ritorno su The CW, Supergirl dovrà fare i conti con una nuova nemica

di

A poco meno di un mese dall’attesissimo ritorno della Ragazza d’Acciaio proveniente da Krypton, la rete statunitense The CW ha pubblicato un nuovo promo per "Schott Through The Heart”, il quattordicesimo episodio della terza stagione di Supergirl, che appunto verrà trasmesso dopo la conclusione di Legends of Tomorrow.

Visionabile in chiosa all’articolo, il trailer annuncia che Supergirl, dopo nove settimane di pausa, dovrà fare i conti con la morte appare del criminale Winslow Schott Sr./Giocattolaio (Henry Czerny), uno storico nemico di Superman - quantomeno nei fumetti DC Comics - nonché padre del collega Winn Schott (Jeremy Jordan) del DEO.

Anche dopo la morte (vera o presunta) il Giocattolaio troverà un modo per tormentare National City, disseminando per la città una serie di giocattoli volanti ed esplosivi, almeno finché la nostra eroina non realizzerà che a produrre le bombe sia in realtà la madre di Winn (interpretata da Laurie Metcalf), la quale ha dei piani alquanto sinistri per la Ragazza d’Acciaio.

Come i fan ricorderanno, la storia della famiglia di Winn è piuttosto complicata. Suo padre, Winslow Schott (Henry Czerny), era il criminale noto come “Il Giocattolaio” ed è finito in carcere dopo aver fatto saltare in aria l’ufficio del proprio capo. È scappato di prigione nell’episoido “Cose Infantili” e ha cercato di convincere lo stesso Winn a unirsi alla sua crociata. A giudicare dal trailer, anche sua madre potrebbe avere un effetto altrettanto minaccioso...

Nominata all’Oscar, la presenza di Laurie Metcalf in almeno un episodio della serie è stata annunciata lo scorso novembre. Curiosamente, l’attrice ha svelato a Vanity Fairy di aver accettato l’incarico affinché sua figlia potesse incontrare la propria eroina, ossia la star protagonista Melissa Benoist.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1