Albano: primo concerto dal vivo dopo il lockdown, Taranto riparte dalla musica

Albano: primo concerto dal vivo dopo il lockdown, Taranto riparte dalla musica
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo mesi di lockdown e restrizioni finalmente ritornano i concerti in piazza e gli eventi che rendono speciali le estati italiane e la città di Taranto sa come farlo in grande stile: stasera si esibirà infatti Albano Carrisi, per la prima volta sul palco dopo mesi di assenza.

Il concerto della ripartenza si terrà stasera 15 giugno alle 20:20 e si esibiranno sul palco Albano, Renzo Rubino e il tenore Gianluca Terranova e lo faranno per un pubblico molto speciale composto da 200 ospiti selezionati tra medici, infermieri, assistenti sanitari e tanti altri che sono stati in trincea nella lotta al COVID-19 in questi lunghissimi mesi.

A suonare con loro gli 80 elementi dell’orchestra Magna Grecia, i quali manterranno la distanza di 1 metro l'uno dall'altro: la disposizione, necessaria, renderà unico il concerto, che sarà un banco di prova per musicisti, cantanti e per lo stesso pubblico.

"Finalmente ripartono i concerti", ha affermato stamani il cantante di Cellino San Marco ai microfoni di Mattino Cinque. "I membri dell'orchestra saranno uno ad 1 metro dall'altro, per ovvi motivi, e non so neanch'io come sarà il risultato finale. Oggi alle 16:30 ci sono le prove e vedrò com'è la situazione. Già quando stanno tutti insieme all'aperto il suono è un po' disperso, così non so cosa aspettarmi. Sarà un concerto a metà perché non potremo interagire tra noi e con il pubblico, ma la curiosità è tanta anche per me".

Il cantante ha poi parlato anche della sua quarantena: "Il lato positivo è che per la prima volta nella mia vita sono stato con la mia famiglia per quasi due mesi e mezzo: non mi era mai capitato. Ho piantato tutto ciò che potevo, dai pomodori alle angurie, e finalmente anche la voce è stata a riposo per lungo tempo".

Quanto è interessante?
1