Alberto Angela ringrazia gli italiani a casa: "State salvando delle vite. Grazie"

Alberto Angela ringrazia gli italiani a casa: 'State salvando delle vite. Grazie'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nella serata di ieri, prima della replica di "Meraviglie - Stanotte a Venezia", è stato mandato in onda un video messaggio del divulgatore Alberto Angela, che ha voluto ringraziare tutti gli italiani che in queste settimane sono rimasti a casa per contenere la diffusione della pandemia da Coronavirus.

"Non avrei mai pensato di vedere un volto nuovo, unico, del nostro paese prendere forma davanti ai miei occhi. Non si tratta di un monumento, ma di una azione collettiva. Tutto accade grazie a voi" ha esordito Alberto Angela, che successivamente ha voluto ringraziare tutti coloro che stanno vivendo questo momento difficile: dagli operatori sanitari agli infermieri passando per i medici che sono in prima linea per fronteggiare il virus, senza dimenticare le Forze dell'Ordine e chi lavora nei supermercati e nella filiera essenziali.

E poi ha voluto rivolgere un messaggio ai comuni cittadini che stanno a casa, come lui: "anche voi state salvando delle vite. Non uscendo di casa impedite al virus di diffondersi e così salvate tante vite. Certo, molti non ce l'hanno fatta. E penso al vuoto che hanno lasciato in tante famiglie e io mi stringo a loro. Il nostro Paese ha preso certamente delle decisioni forti. All'inizio, ci guardavano con sospetto, apparivamo come degli untori. Poi le cose sono andate in un altro modo e adesso l'Italia è diventata un modello da seguire nella lotta a questo mondo" ha affermato il figlio di Piero Angela, che ha voluto rivolgere una richiesta a tutti: "non dimenticate tutte quelle persone che sono state coinvolte in questo sacrificio immenso e non scordiamoci chi non c'è più. Quando partirete per fare dei viaggi, quando sarà tutto finito, premiate l'Italia".

Quanto è interessante?
1