Alessia Marcuzzi lascia Mediaset: "Non potevo accettare i programmi che mi proponevano"

Alessia Marcuzzi lascia Mediaset: 'Non potevo accettare i programmi che mi proponevano'
di

Dopo oltre 25 anni di permanenza, Alessia Marcuzzi ha deciso di lasciare Mediaset. La notizia è giunta come un fulmine a ciel sereno sui social dove la conduttrice ha dato il suo addio al Biscione, rivelando di no poter accettare i programmi che le venivano proposti dall'emittente.

"Ciao a tutti, voglio essere io a dirvelo, prima che lo leggiate su qualche blog in maniera distorta. Dopo 25 anni in Mediaset, ho deciso di prendermi un momento per me".

Resta comunque forte la stima per l'editore che le ha permesso di intraprendere una grossa crescita sia a livello umano che professionale: "Non riesco più ad immaginarmi nei programmi che mi venivano proposti. È per questo motivo, non vi nascondo con grandissima sofferenza, che ho deciso di comunicare all'editore e all'azienda di voler andare via, salutandoli con stima ed affetto e ringraziandoli per aver avuto fiducia in me tutti questi anni. La mia carriera televisiva è iniziata proprio lì e quindi ringrazierò sempre tutti per la crescita professionale che mi hanno permesso di fare".

Infine una pesiero sulla pandemia, che ha rallentato la vita di tutti, incentivando la riflessione: "Credo però che questa pandemia, oltre a tutto il male che ha portato, abbia dato a molti di noi la possibilità di guardarci dentro, per capire davvero chi siamo e cosa vogliamo diventare. Io lo sto facendo e spero di non deludere me stessa e quello che sono".

Insomma, questo è un addio che peserà molto sulla prossima stagione televisiva. Ricordiamo infatti che lo scorso anno Alessia Marcuzzi ha condotto anche Temptation Island.

Quanto è interessante?
1