Netflix

Altered Carbon, Joel Kinnaman sulla cancellazione: "È stata una delusione"

Altered Carbon, Joel Kinnaman sulla cancellazione: 'È stata una delusione'
di

Dopo lo sdegno dei fan per la cancellazione di Altered Carbon, anche l'ex-protagonista Joel Kinnaman ha commentato l'impopolare decisione di Netflix, evidenziando i punti critici e quelli di forza di una serie che avrebbe potuto, a detta sua, continuare ancora a lungo.

Appresa la notizia, queste le dichiarazioni di Kinnaman al The Hollywood Reporter:

"Sì, mi sarebbe piaciuto vederlo continuare. Penso che l'idea che ad interpretare il protagonista ci fosse un nuovo attore in ogni stagione fosse qualcosa di unico e mai visto prima. Mi sarebbe piaciuto assistere alla sua evoluzione".

L'attore ha poi continuato: "Se la serie fosse andata meglio allora le prossime stagioni avrebbero avuto un pubblico sempre maggiore e sempre più persone si sarebbero avvicinate ali primi episodi. Insomma, è sempre bello quando il tuo lavoro viene apprezzato e notato, no? È stato un po' deludente sapere della cancellazione, ma ormai mi ero già lasciato alle spalle tutto questo. Avevo lavorato a così tanti altri progetti nel frattempo che non sentivo più un legame emotivo così forte [con la serie], ma mi è dispiaciuto che non siano riusciti a trovare una buona ragione per portarla avanti".

Alla fine di agosto si era intravisto un barlume di speranza per Altered Carbon, ma da allora non ci sono più stati aggiornamenti in merito e, almeno per il momento, il destino della serie fantascientifica sembrerebbe segnato.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
4