Alvaro Morte e il Professore, come è nato il protagonista de La Casa di Carta?

Alvaro Morte e il Professore, come è nato il protagonista de La Casa di Carta?
di

Alvaro Morte ha interpretato il Professore nella serie Netflix La Casa di carta, guadagnando un successo mondiale. Il suo personaggio, un po’ goffo e nerd, sembra l’ultima persona al mondo capace di ideare una rapina alla Zecca di Stato e invece è proprio lui la mente dietro i colpi della banda di rapinatori.

Ma in realtà il Professore non ha escogitato il grande piano per rapinare la Zecca di Stato da solo. Il progetto fu originariamente ideato da suo padre, Jesús Marquina perché da bambino il Professore era molto malato e obbligato in un letto d'ospedale. Nel tentativo di raccogliere fondi per permettersi le cure in America, il padre del Professore ha rapinato una banca, ma è rimasto ucciso in una sparatoria.

Sergio Marquina meglio conosciuto come Il Professore, per onorare la memoria di suo padre inizia a pianificare la rapina perfetta: assediare la Zecca di Stato e stampare i propri soldi, in modo che tecnicamente non avrebbero rubato a nessuno e soprattutto non avrebbero fatto del male a nessuno.

La Casa di Carta ha debuttato dopo un decennio dalla crisi finanziaria che ha devastato migliaia di persone nel mondo. Il piano del Professore prevedeva la ridistribuzione della ricchezza, afferma infatti che la banda non stava affatto rubando. Dice alla polizia:

"Nel 2011, la Banca centrale europea ha guadagnato 171 miliardi di euro dal nulla. Proprio come stiamo facendo noi. Sai dove sono andati tutti quei soldi? Alle banche. Direttamente dalla fabbrica alle tasche dei ricchi. Qualcuno chiama la Banca centrale europea ladra? No. "Iniezioni di liquidità", lo chiamavano. Sto facendo un'iniezione di liquidità, ma non per le banche. La sto facendo qui, nell'economia reale."

Per Alvaro Morte diventare il Professore significava interpretare una delle migliori menti criminali della storia della tv. I registi avevano già lavorato con lui e avevano in mente per il ruolo un uomo di circa 50 anni che sembrasse un professore di Harvard.

Nonostante avesse qualche anno in meno rispetto a ciò che stavano cercando, per convincere i registi a sceglierlo Morte ha affrontato cinque audizioni in due mesi, prima di ottenere la parte che lo ha reso celebre.

Scoprite nei nostri approfondimenti perché i personaggi di La Casa di Carta indossano le iconiche tute rosse e a cosa si ispira La Casa di Carta.

Quanto è interessante?
1