Amadeus, furto d'identità social per il conduttore e sua moglie Giovanna

Amadeus, furto d'identità social per il conduttore e sua moglie Giovanna
di

Il conduttore Amadeus e sua moglie Giovanna Civitillo sono stati entrambi vittime di un furto d'identità avvenuto su Facebook. La coppia, che possiede un account Instagram condiviso ma non un profilo Facebook, è venuta a conoscenza di una pagina chiamata "Giovanna e Amadeus Official Facebook".

La pagina, targata come ufficiale, inserirebbe contenuti a loro nome, tra cui foto provenieneti dall'account vero di Instagram, rubandole ai diretti interessati. Appena scoperto questo profilo, Amadeus ha segnalato l'accaduto commentando la vicenda tramite alcune stories Instagram: "Non abbiamo Facebook. Qualcuno si spaccia per noi prendendo le nostre foto da Instagram. Ovviamente verrà presto segnalato alla polizia postale" e in un'altra storia: "Qualche deficiente continua a spacciarsi per noi postando cose che non ci riguardano".

La pagina in questione ha subito cambiato immagine profilo, che adesso mostra i protagonisti della telenovela "Daydreamer - Le ali del sogno", pur avendo mantenuto il nome originario. La Polizia Postale non impiegherà molto a scoprire chi c'è dietro a questo furto d'identità, che anche se può sembrare un innocuo modo di avere più followers, è un reato in tutto e per tutto.

E nonostante la quarantena Amadeus ci ha tenuto compagnia nel suo show preserale "I Soliti Ignoti", che di recente ha visto l'ospite speciale Neri Marcorè imitare il premier Giuseppe Conte. Invece cosa succederà al prossimo Festival? Sembra che Amadeus sia confermato, e l'ultima voce vorrebbe Maria de Filippi affiancare Amadeus a Sanremo 2021.

Quanto è interessante?
3