Amadeus sullo scontro Bugo-Morgan: "Momento che ha fatto parte dello show"

Amadeus sullo scontro Bugo-Morgan: 'Momento che ha fatto parte dello show'
di

A quasi un mese dal termine di Sanremo 2020, Amadeus è tornato sull'episodio più discusso della 70esima edizione del Festival della Canzone Italiana: il litigio tra Bugo e Morgan che ha portato alla prima storica squalifica dei due.

Amadeus ha allontanato le ipotesi di molti, che nei giorni successivi avevano bollato il tutto come preparato a tavolino dalla produzione. Al contrario, il conduttore ha affermato che "quello fra Morgan e Bugo è stato un momento che ha fatto parte dello show".

La risposta è arrivata nel corso di un'interista rilasciata dal direttore artistico di Sanremo 2020 a PassioneInter. Amadeus, infatti, non ha mai nascosto la propria simpatia per la squadra nerazzurra, al punto che più volte ha sottolineato che il figlio si chiama Josè proprio in segno di rispetto nei confronti dell'ex allenatore dell'Inter Josè Mourinho che ha portato a casa la terza Champions League nel 2020.

Proprio il tifo per l'Inter è stato oggetto di molti sketch nella serata in cui è stato affiancato da Georgina Rodriguez, davanti agli occhi di Cristiano Ronaldo che gli ha anche donato la propria maglia (ovviamente della Juventus). Amadeus, in risposta alla domanda del giornalista sul caos dei calendari della Serie A, ha risposto che "è peggio il caos dei calendari" che quello scaturito a seguito dell'abbandono di Bugo.

Quanto è interessante?
2