AMC cancella gli upfront in misura preventiva per evitare la diffusione del Coronavirus

AMC cancella gli upfront in misura preventiva per evitare la diffusione del Coronavirus
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo vari postici dei singoli panel, l'edizione 2020 del SXSW è stata annullata per prevenire possibili contagi da Coronavirus. Oggi arriva l'annuncio che anche gli upfront del network americano AMC verranno cancellati in favore di incontri individuali con i clienti.

Mentre nel nostro paese vengono presi provvedimenti sempre più restrittivi a causa dell'attuale situazione sanitaria dovuta alla preoccupante diffusione del Coronavirus (come ad esempio la chiusura obbligatoria dei cinema), nel resto del mondo iniziano pian piano ad essere messe messe in atto simili misure di prevenzione.

Una di queste è l'annullamento di eventi che richiedono un notevole assembramento di persone come festival e fiere, o in questo caso, gli upfront dei network: l'emittente televisiva via cavo AMC, la stessa su cui vanno in onda popolari serie come The Walking Dead e Better Call Saul, ha deciso di cancellare l'evento dedicato alla presentazione del proprio palinsesto televisivo, riducendo il tutto a degli incontri individuali con le agenzie pubblicitarie e la stampa.

"Alla luce degli ultimi eventi, abbiamo deciso di cancellare la nostra presentazione dal vivo del palinsesto della rete programmata per il 18 marzo al The Shed di Hudson Yards e optare invece per delle conversazioni individuali con i nostri clienti nell'advertising" comunica la compagnia con una email.

In maniera simile, A+E Network ha rinunciato a tenere i propri upfront il 25 marzo in favore di una versione virtuale degli stessi.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
1