Netflix

America Horror Story: 1984, Jonas potrebbe portare un sorprendete colpo di scena

America Horror Story: 1984, Jonas potrebbe portare un sorprendete colpo di scena
di

Da tempo incombe su America Horror Story: 1984 la misteriosa presenza di un colpo di scena da brividi, elemento che contraddistingue la serie. I fan lavorano alle più disparate teorie sin dalla premiere della nona stagione e tutti gli indizi sembrano portare all'autostoppista Jonas (Lou Taylor Pucci), che continua a tornare dall'oltretomba.

Le ipotesi più accreditate sull'ormai prossimo plot twist sono due: la prima è che l'intera stagione avvenga sul set di un film o che sia una sorta di gioco di ruolo e che da un momento all'altro i personaggi smettano di recitare per rivelare i veri drammi che si consumano lontano dai riflettori. La seconda vuole invece i ragazzi intrappolati in uno scenario simile a "Quella Casa nel Bosco", dove un gruppo di giovani viene sottoposto da alcuni scienziati ad una serie di esperimenti, atti a decidere chi sarà il sacrificio supremo da offrire a misteriose divinità.

Se la prima teoria sembra non avere basi solide, in quanto questo filone è già stato esplorato nella sesta stagione, la seconda potrebbe averci visto giusto, ma il personaggio di Jonas potrebbe mettere tutto in discussione da un momento all'altro. L'autostoppista fa la sua apparizione nella premiere come supervisore del campeggio Redwood, dove viene ucciso da Mr. Jingles. Seguiranno altre due morti per Jonas, che torna in vita ancora e ancora, senza avere memoria del suo passato.

All'inizio si era pensato che a ritornare fosse unicamente lo spirito del ragazzo, eternamente legato a Redwood a causa della sua tragica morte, il ché renderebbe incompatibili gli sviluppi fantascientifici ipotizzati dai fan con i fenomeni paranormali di cui sarebbe protagonista. Eppure, un punto d'incontro a metà strada sembra possibile.

E se a ritornare ogni volta non fosse il Jonas originale, bensì un suo clone o un androide con le sue sembianze? Allora l'ipotesi di esperimenti a condotti a Redwood in laboratori segreti potrebbe essere quella giusta. La strada dei robot è già stata battuta nell'ottava stagione, ma quella dei cloni potrebbe aprire una parentesi del tutto nuova nella serie.

Certo è che tutte le certezze sono state messe in discussione dall'ultimo episodio di AHS, soprattutto dopo il possibile collegamento di Mr. Jingles ad AHS Murder House e Hotel.

Quanto è interessante?
1