American Gods, annunciato il nuovo showrunner della seconda stagione

di

American Godz, popolare serie TV basata sull'omonimo romanzo di Neil Gaiman, ha finalmente trovato un nuovo showrunner per la seconda stagione, in seguito alla dipartita di Bryan Fuller.

A dare la notizia è stato The Hollywood Reporter, secondo cui sarà Jesse Alexander ad occuparsi dei nuovi episodi assieme a Neil Gaiman. Jesse possiede una certa esperienza nell'ambito televisivo, avendo lavorato a serie come Lost, Heroes, Hannibal e Star Trek Discovery. Ecco come ha commentato Neil Gaiman riguardo al suo ingaggio:

"Sono davvero entusiasta del fatto che Jesse sia stato scelto come nuovo showrunner. Adora il libro e comprende perfettamente quello di cui lo show ha bisogno per funzionare ed essere unico. Sono sicuro che riuscirà a guidare perfettamente il cast e l'intera crew lungo il cammino delle future stagioni".

American Gods si basa sul presupposto che il potere di una divinità deriva dalla fede dei propri fedeli. Il melting pot culturale degli Stati Uniti ha portato un vasto assortimento di Dei dalle antiche mitologie, che lottano per sopravvivere in un clima di crisi della fede portato in essere dalla nascita di nuovi Dei, originati dalle più recenti e attuali preoccupazioni umane, grazie a fenomeni come la fama, i media e la tecnologia. Un ex detenuto, Shadow Moon, viene reclutato dall'enigmatico Mr. Mercoledì per un'avventura che attraversa il paese, mentre gli antichi Dèi si preparano a combattere i nuovi.

Le riprese della seconda stagione devono ancora iniziare e dunque ci vorrà del tempo prima che lo show possa tornare su Starz, in America, e su Amazon Prime Video nel resto del mondo.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
2