di

Netflix ha rinnovato ufficialmente per una seconda stagione American Vandal, docu-serie che nasce come satira del genere true-crime televisivo, dopo il successo della prima mandata di episodi.

Creata da Tony Yacenda e Dan Perrault e con Dan Lagana come showrunner, la prima stagione è composta da 8 episodi di circa mezz'ora l'uno che esplorano le conseguenze di uno scherzo liceale che lascerà 27 auto vandalizzate e riempite di immagini falliche. Nel corso degli episodi, un aspirante documentarista investiga sulla controversa e potenzialmente ingiusta espulsione di uno studente al suo senior year, Dylan Maxwell, rinomato e conosciuto disegnatore di falli. La domanda alla quale la serie vuole rispondere è una e una sola: chi ha disegnato tutti quei peni?

American Vandal è stata diffusa sulla piattaforma digitale lo scorso 15 settembre. La seconda stagione è attesa per il 2018.

Quanto è interessante?
4