INFORMAZIONI SCHEDA
di

La guerra per il dominio del mercato dello streaming è ormai alle porte, con Apple TV+ già avviato e Disney+ in arrivo la prossima settimana (e da marzo 2020 anche in Italia), e il Wall Street Journal ha provato ad esaminare gli schieramenti coinvolti in questa epica Battle Royale digitale.

Secondo il report, il 30% degli intervistati ha dichiarato che probabilmente finirà per annullare le proprie iscrizioni a Netflix per abbonarsi ad uno dei nuovi servizi di streaming in arrivo. Tra questi, il 35% lascerà la prima grande compagnia di streaming on demand a causa dei titoli non saranno più disponibili sul servizio, come ad esempio The Office e Friends, che saranno ridistribuiti rispettivamente su Peacock ed HBO Max.

Delle 2000 persone intervistate online dal Journal, quasi la metà ha dichiarato che si sarebbe iscritta a Disney+ (che però non avrà contenuti su licenza), mentre il 41% ha dichiarato che avrebbe aggiunto gli abbonamenti HBO Max o Apple TV+ alle proprie carte di credito. Peacock ha finito con l'avere la più piccola quota di mercato nello studio, con solo il 38% degli intervistati che ha dichiarato di voler iscriversi al servizio di proprietà della NBC, e di questi la stragrande maggioranza (76%) lo farà per avere libero accesso alle sit-com d'annata.

Per quanto riguarda i costi, Apple TV+ è attualmente il servizio più economico sul mercato, disponibile per soli $4,99 al mese. Disney+ è molto vicino a questa soglia con $6,99 al mese, mentre HBO Max sarà il più costoso con $14,99 mensili al lancio, previsto per il 2020. Nel frattempo, NBC deve ancora svelare i prezzi per Peacock, anche se i rapporti precedenti suggeriscono che sarà disponibile addirittura una versione gratuita supportata da pubblicità. Ricordiamo che Disney+ verrà lanciato il 12 novembre negli Stati Uniti e in altre aree geografiche, Peacock verrà lanciato nell'aprile 2020 e HBO Max verrà lanciato nel maggio 2020.

E voi, quale servizio (o servizi) sceglierete? Ditecelo nei commenti.

Quanto è interessante?
4