Anche il creatore di Mad Men, Matthew Weiner, accusato di molestie

di
L’ultimo dei nomi coinvolti nello scandalo delle molestie sessuali ad Hollywood è quello di Matthew Weiner, ovvero il creatore della serie pluripremiata Mad Men.

Secondo quanto riportato da The Information, Kater Gordon, sceneggiatrice di Mad Man vincitrice di un Emmy, ha accusato Weiner di averla molestata sessualmente. La Gordon, assunta da quest’ultimo inizialmente come assistente personale, ha affermato che Weiner le avrebbe detto di “volerla vedere nuda e che lei glielo doveva”. Tutto questo mentre stavano lavorando insieme una notte. La Gordon venne licenziata l’anno successivo e l’esperienza, che l’ha lasciata impaurita e demotivata, la perseguita ancora oggi.

Ho avuto l’Emmy, ma invece di poterlo usare come trampolino di lancio per il resto della mia carriera, è diventato un peso, perché sentivo di dover rispondere ad alcune storie alla stampa. A quel punto, invece di combattere, sono fuggita. Ho fatto del mio meglio, ma ho perso tutto il rispetto. Mi diceva che ero pessima in qualsiasi cosa, dal lavoro in sala di scrittura al set”.

Dalla sua uscita da Mad Men, la Gordon non ha più lavorato. “Mi sono sentita danneggiata, perché non avevo più alcuna raccomandazione dal mio capo e ho cominciato a dubitare di me stessa. Mi sono sentita demoralizzata, senza dignità né integrità”.

In risposta alle accuse, un portavoce di Weiner ha diffuso la seguente dichiarazione: “Il signor Weiner ha passato dalle 8 alle 10 ore al giorno a scrivere i dialoghi per Mad Men con la signorina Gordon, che ha iniziato il suo lavoro nella serie come assistente sceneggiatrice. Lui non ricorda di aver rilasciato quei commenti, che non riflettono il suo pensiero per nessuno dei colleghi. Durante i nove anni da showrunner per la serie, il signor Weiner aveva una sala scrittura composta per la maggior parte da donne. Ha sempre creduto in un ambiente di lavoro meritocratico ed egualitario, dove venivano inclusi i più alti livelli di produzione, basandosi sul mutuo rispetto di tutti”.

Weiner è attualmente al lavoro sulla serie The Romanoffs per Amazon.