Andor: ecco svelato perché non ha usato la nota tecnologia di The Mandalorian

Andor: ecco svelato perché non ha usato la nota tecnologia di The Mandalorian
di

Come ben sapete, nel corso degli anni Lucasfilm si è sempre distinta per la sua costante innovazione nel campo degli effetti speciali e sonori. Le novità tecnologiche sono state utilizzate anche per i progetti del piccolo schermo, ma una in particolare non è stata sfruttata per Andor.

Per la nuova serie con protagonista Diego Luna, che nel frattempo ha cambiato il titolo degli episodi, è stato infatti scelto di non utilizzare la tecnologia di The Mandalorian, girando così le scene sul posto per provare a dare ancora più realismo allo show. Tony Gilroy, il creatore della serie, ha recentemente parlato con The Hollywood Reporter e ha rivelato il motivo che l'ha spinto a non utilizzare la tecnologia The Volume.

"In un mondo perfetto, saremmo in grado di girare in esterni come la vecchia scuola, e useremmo The Volume solo quando necessario", ha rivelato Gilroy. "Ci sono stati dei momenti in cui The Volume sarebbe davvero stato davvero ottimo, ma la tecnologia non esiste per fare entrambe le cose. Devi fare una scelta, a causa del flusso di lavoro che richiede. Tutta la post-produzione deve essere fatta in anticipo. Devi girare tutto. Quando utilizzi The Volume, è tutto fatto. Devi solo aggiungere gli attori."

"Il nostro sistema è completamente diverso. Giriamo tutto con gli attori e partiamo da lì in caso avessimo bisogno di costruire qualcosa. Forse c'è qualcuno che lo sta facendo, ma economicamente, non puoi utilizzare entrambi i sistemi", ha concluso il creatore di Andor, di cui abbiamo parlato nella nostra recensione dei primi tre episodi.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2