Andor, per lo sceneggiatore le prime due stagioni compongono un romanzo

Andor, per lo sceneggiatore le prime due stagioni compongono un romanzo
di

Mentre l'attenzione dei fan di Star Wars è tutta per l'imminente arrivo della serie dedicata a Obi-Wan Kenobi su Disney+, un altro show ambientato in quel mondo procede con i lavori: si tratta di Andor, ed è il suo sceneggiatore a raccontarci qualcosa di più in merito.

Ora che sappiamo quando più o meno vedremo arrivare Andor su Disney+, possiamo concentrarci su ciò che ci mostrerà la serie, e come sarà strutturata.

In un'intervista con Vanity Fair, l'head writer Tony Gilroy ha anticipato diversi elementi della serie con protagonista Diego Luna, come ad esempio il fatto che difficilmente vedremo il K-2SO di Alan Tudyk, almeno per ora ("Non abbiamo Alan Tdudyk. O almeno non ancora") o che "È un mondo davvero paranoico quello in cui viviamo".

Tra le altre cose, però, Gilroy ci ha anche fornito un'interessante chiave di lettura dello show, almeno dal punto di vista del formato: "È una seconda stagione, ma per me è davvero più una seconda parte del romanzo" ha detto infatti degli episodi successivi ai 12 che vedremo quest'estate in tv, e poi ha aggiunto "La prima stagione riguarda il suo percorso verso il diventare rivoluzionario, mentre gli altri 12 episodi lo conducono verso Rogue One".

Intanto, pare che i piani per Andor siano cambiati in corso d'opera, con una riduzione del numero di stagioni. Che storia vedremo dunque su Disney+? Lo scopriremo, almeno in parte, fra qualche mese.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2