Andor, quale è stato il momento più significativo della serie? Parla Tony Gilroy

Andor, quale è stato il momento più significativo della serie? Parla Tony Gilroy
di

La prima stagione di Andor è giunta al termine e così Tony Gilroy ha tirato le somme su quella che fin qui è stata una delle serie tv più apprezzate del longevo franchise di Star Wars. Ma quale è stato il suo momento più significativo?

Il regista statunitense ha rivelato che una delle scene di cui vai più orgoglioso è quella in cui Andor riprende il manifesto di Nemik, un documento realizzato come guida ideale per la lotta all'oppressione compiuta dall'Alleanza Ribelle.

"Una delle cose più belle e cui vado più orgoglioso nello show è quando Diego Luna ascolta di nuovo il manifesto di Nemik. Apre il manifesto di Nemik quella notte prima del funerale. E Nemik, nel manifesto, dice: 'Vinceremo perché l'oppressione è innaturale e la libertà è una cosa naturale'. E ha un grande discorso su come gli atti di ribellione stanno spuntando in tutta la galassia", ha detto Gilroy.

"Tutte le persone che sono là fuori cercano di dar vita in qualeche modo alla propria ribellione, e sono tutte tra di loro e disperse. E quindi lo spettacolo riguarda davvero la nascita di questo seme, e alla fine nonostante le difficoltà, sono molte le persone che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto".

La stagione 2 di Andor sarà molto diversa dalla prima e i telespettatori non vedono l'ora di scoprire cosa accadrà a questo eroe il cui destino è già scritto.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2