Andor, Tony Gilroy smentisce la teoria dei fan sulla morte di un personaggio

Andor, Tony Gilroy smentisce la teoria dei fan sulla morte di un personaggio
di

Tony Gilroy, creatore della serie di Star Wars Andor, ha rilasciato un'intervista a Entertainment Weekly e si è soffermato anche su una teoria avanzata dai fan sul destino riservato ad un personaggio in particolare nella prima stagione della serie con protagonista la star di Rogue One, Diego Luna, nel ruolo della spia ribelle.

Non proseguite nella lettura della news se non volete leggere spoiler sulla prima stagione di Andor.

La teoria dei fan riguarda la morte di Maarva (Fiona Shaw), madre adottiva di Cassian Andor. Il personaggio si ammala nell'episodio 11 della prima stagione e successivamente muore, spingendo il protagonista a tornare a Ferrix per il suo funerale.

La morte di Maarva sembra definitiva ma i fan di Andor hanno iniziato a chiedersi se in realtà la donna potesse essere ancora viva, magari uno stratagemma di Cassian per allontanare Maarva dalle pressioni subite su Ferrix. Una teoria forse affascinante ma smentita fermamente da Tony Gilroy, che ha confermato la presenza di un personaggio di Rogue One in Andor 2:"Lo so, ho visto quella teoria, la adoro. Ho visto qualcuno con una teoria che dice 'Oh mio Dio, non è morta, la stanno facendo uscire di soppiatto, è il modo di Cassian per liberarla e pensano che sia morta'. Ed io mi dicevo 'Wow, questa è un'idea fattibile'. Ma non è quello che stiamo facendo" ha dichiarato il creatore dello show.

Probabilmente le conseguenze della morte di Maarva si espanderanno nella seconda stagione di Andor. Non perdetevi la nostra recensione del finale di Andor, disponibile su Disney+.

FONTE: Screenrant
Quanto è interessante?
1