Andrew Lincoln non tornerà in The Walking Dead 10, neanche come regista

Andrew Lincoln non tornerà in The Walking Dead 10, neanche come regista
di

Andrew Lincoln aveva interpretato Rick Grimes in The Walking Dead per oltre otto stagioni, prima che il suo personaggio sparisse misteriosamente all'inizio della nona. Un suo ritorno appare decisamente improbabile, ma sembrava che l'attore potesse tornare sul set, stavolta dall'altro lato della macchina da presa.

Lincoln infatti, a quanto si diceva, avrebbe dovuto dirigere uno degli episodi della stagione 10 di The Walking Dead, ma anche questa ipotesi sembra tramontata. In vista del panel dedicato alla serie al San Diego Comic-Con, Entertainment Weekly ha riportato la notizia che gli impegni dell'attore sono inconciliabili con quelli della AMC, e pertanto Lincoln dovrà aspettare ancora un po' per fare il suo debutto alla regia.

L'interprete di Rick Grimes era tornato sul set nella stagione 9, per fare da regista-ombra a Michael E. Satrazemis durante la produzione dell'episodio 12, Guardiani. L'esperienza, secondo i suoi piani, avrebbe dovuto servirgli per imparare i rudimenti del mestiere ed essere poi pronto a dirigere un episodio della decima stagione. Purtroppo per lui, il tempismo stavolta non ha funzionato.

Un'altra star della serie, Michael Cudlitz - che ha interpretato per diverse stagioni il personaggio di Abraham Ford - è riuscita invece a saltare dall'altro lato della barricata. Cudlitz ha infatti diretto l'episodio Stradivarius della stagione 9 e tornerà alla regia anche nella decima stagione.

Robert Kirkman, autore del fumetto da cui è tratto The Walking Dead, ha parlato recentemente delle differenze con la serie tv. Intanto la showrunner Angela Kang ha anticipato un grosso colpo di scena.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2