Antonio Inoki, morto il wrestler eroe e leggenda del Sol Levante

Antonio Inoki, morto il wrestler eroe e leggenda del Sol Levante
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Antonio Inoki, leggenda del wrestling moderno, è scomparso ieri all'età di 79 anni. Inoki, simbolo della disciplina in Giappone, era anche un esperto artista di arti marziali. Considerato il simbolo del wrestling moderno, Inoki costruì nel corso degli anni una carriera di grande successo che lo condusse in giro per il mondo.

Nato a Yokohama in una famiglia benestante finita in disgrazia dopo la Seconda Guerra Mondiale, Inoki si trasferì a 14 anni in Brasile insieme al nonno, la madre e i fratelli (era il secondo più giovane di sette ragazzi e quattro ragazze), dedicandosi da subito alle arti marziali e in particolare al karatè.

A 17 anni iniziò ad interessarsi al wrestling professionistico - sul nostro sito potete recuperare il trailer di WWE 2K2 con Rey Mysterio - grazie alla guida di un'istituzione come Rikidōzan. Il suo fisico statuario gli permise di fare strada nel settore. Nato con il nome Kanji, Inoki prese spunto da un wrestler italo-argentino che ammirava, Antonino Rocca, e scelse Antonio come nome d'arte.

Insieme a Shohei 'Giant' Babà divenne uno dei wrestler nipponici più rinomati e pionieri della disciplina moderna, anche grazie all'introduzione della tv. A metà degli anni '70 affrontò anche il leggendario Muhammad Ali e acquisì ulteriore popolarità.

Nel 1988 decise di ritirarsi dal ring. Inizia da quel momento una carriera politica e diplomatica che lo porterà nel Parlamento giapponese e nel mondo, occupandosi di Iraq, per il rilascio di ostaggi giapponesi durante la Guerra del Golfo, e Corea del Nord per trattare con il regime di Pyongyang per i connazionali detenuti nel Paese. Nella cultura pop Antonio Inoki è noto per essere apparso nella serie animata L'Uomo Tigre, con un ruolo da co-protagonista, ed è citato in diverse canzoni (Gem Boy, Max Pezzali e dal rapper italiano Inoki) e in diversi manga.
Nel 2005 è apparso in un episodio di Doraemon.

Se siete amanti del wrestling recuperate il nostro approfondimento su Glow, la serie Netflix sul wrestling femminile con protagonista Alison Brie.

Quanto è interessante?
8