Anya Chalotra rivela la sfida più grande nell'interpretare Yennefer

Anya Chalotra rivela la sfida più grande nell'interpretare Yennefer
di

Battaglie, magia, creature mitologiche... The Witcher non si fa mancare proprio nulla, ma Anya Chalotra, che dà il volto a Yennefer di Vengerberg, spiega qual è l'aspetto più difficoltoso e allo stesso tempo affascinante del recitare nella serie Netflix.

"La sfida maggiore è stata il fatto che io ho passato i 20 [anni], e interpreto un personaggio che ne ha 14 all'inizio della storia, per averne una settantina quando arriviamo a fine stagione. Per me è l'arco temporale più lungo che abbia mai interpretato" rivela l'attrice, facendo riferimento alle diverse linee temporali seguite dalla narrazione dello show, la cui ispirazione deriva addirittura dal Dunkirk di Christopher Nolan.

"Ma mi piace tantissimo, è così elettrizzante, devo solo continuamente riformulare l'approccio giusto. Ho recitato in più spettacoli teatrali che serie tv, quindi è più una questione di ritmi. E la mole di materiale che avevamo, e le scene girate tutte di fila... Era semplicemente un procedimento molto diverso rispetto a quello a cui ero abituata" elabora la Chalotra, che in precedenza aveva parlato anche dell'ottima sintonia sviluppatasi con Henry Cavill e le altre co-star della serie, rendendo ancora più piacevoli e naturali le riprese.

La prima stagione di The Witcher è attualmente disponibile su Netflix, mentre a breve inizierà la pre-produzione per la seconda stagione.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
3