Anya Taylor-Joy: chi è la bravissima protagonista de La regina degli scacchi su Netflix

Anya Taylor-Joy: chi è la bravissima protagonista de La regina degli scacchi su Netflix
di

Una delle rivelazioni dell'ultimo periodo è stata la serie La Regina degli scacchi su Netflix, che ha riscosso un grande successo tra pubblico e critica, avendo raggiunto in poco tempo il 100% di punteggio su Rotten Tomatoes. Il merito è senza dubbio della brillante scrittura della serie, ma anche della sua protagonista: Anya Taylor-Joy.

Sulle nostre pagine abbiamo già parlato dello show di successo scritto da Scott Frank e Alan Scott, chiedendoci se potremo mai assistere a nuove stagioni de La regina degli scacchi su Netflix. Oggi, invece, vogliamo esplorare la biografia della giovane Taylor-Joy, interprete di Beth Harmon, per conoscerla meglio.

Anya Taylor-Joy nasce nel 1996 a Miami: la madre è di origini inglesi e spagnole, il padre di origini scozzesi e argentine. Ha cinque fratelli maggiori, e ha vissuto la prima parte della propria infanzia a Buenos Aires. In seguito si è spostata a Londra, dove ha studiato danza classica.

Il debutto cinematografico avviene nel 2015 quando, nemmeno ventenne, ottiene il ruolo di protagonista nel film horror di successo diretto da Robert Eggers The VVitch — Vuoi ascoltare una favola?, candidato al Sundance Film Festival, e che consacrò immediatamente la Taylor-Joy come una delle attrici emergenti di Hollywood più interessanti.

Nel 2016 per la Taylor-Joy è il turno di un'altra pellicola di spessore, ovvero Split di M.Night Shyamalan, nel quale l'attrice interpreta il personaggio di Casey Cooke e ha l'occasione di recitare al fianco del brillante James McAvoy. Sempre nel 2016 prende parte al film diretto da Luke Scott (figlio del regista Ridley Scott), Morgan. Nel 2019 torna a vestire i panni di Casey Cooke nel film Glass di Shyamalan. Le ultime apparizioni cinematografiche, al momento, la vedono prendere parte al film della saga degli X-Men The New Mutants (qui potrete trovare la nostra recensione di The New Mutants), e vestire i panni della protagonista nella pellicola adattamento del popolare romanzo di Jane Austen, Emma.

Per quanto riguarda la televisione, oltre a La regina degli scacchi abbiamo visto la Taylor-Joy interpretare Gina Grey in Peaky Blinders.

Per concludere, vi lasciamo alcune curiosità sull'attrice. Fino all'età di sei anni la Taylor-Joy ha parlato solo spagnolo, e ha imparato l'inglese dopo essersi trasferita a Londra, è dunque bilingue inglese-spagnolo. Un curioso episodio riguarda la sua carriera da modella: è stata scoperta dalla scout Sarah Doukas a Londra, ma aveva quasi perso l'occasione di far parte della sua agenzia, la Storm Model Management, perché, approcciata in macchina dalla Doukas per le strade di Londra, inizialmente la Taylor-Joy pensava si trattasse di una stalker. Fortunatamente, ha deciso di ascoltare le parole della donna, e ha avuto inizio la sua carriera da modella.

In attesa di scoprire se ci saranno altre stagioni della miniserie, qui potrete trovare la nostra entusiastica recensione de La regina degli scacchi.

E voi? Conoscevate la biografia di Anya Taylor-Joy? Fatecelo sapere nello spazio commenti!

Quanto è interessante?
5