INFORMAZIONI SCHEDA
di

Durante un panel assolutamente scoppiettante, Apple ha svelato al mondo Apple TV+ il proprio servizio streaming. Grandi novità in vista, dunque, attendono l'azienda informatica, che si prepara a realizzare varie serie televisive, con alcune delle personalità hollywoodiane più in voga di questi anni.

Ebbene, durante il seguitissimo evento, la Casa di Cupertino ha svelato un primo, intrigante filmato, in cui ci vengono presentati tutti i progetti in arrivo sulla piattaforma streaming, ufficialmente battezzata come Apple TV+, che coinvolgerà diversi storyteller dell'ambito cinematografico, tra cui il leggendario Steven Spielberg.

In prima battuta, è stato presentato The Morning Show, una serie che, testualmente, "offrirà uno sguardo ravvicinato alle vite della gente che aiuta l'America ad alzarsi la mattina." Il progetto vedrà Jennifer Aniston e Steve Carell come protagonisti assoluti, affiancati dalla celebre attrice Reese Witherspoon. Nel filmato, possiamo assistere alla Aniston mentre guarda attentamente verso la telecamera, Carell con lo sguardo chinato e Witherspoon pronta a dirigersi verso il set di un programma serale. Nel corso dell'evento, l'attore statunitense ha descritto il proprio personaggio, parlando di un uomo "molto forte e dinamico."

Passiamo dunque a See, una serie drama composta da 10 episodi, che vedrà coinvolti a livello produttivo Steven Knight e Francis Lawrence. Gli interpreti di questo progetto saranno Alfre Woodard e Jason Momoa, visti assieme nel filmato con indosso costumi pelosi, da veri uomini primitivi! Stando a quanto trapelato, la serie si ambienterà in una realtà in cui il pianeta è stato devastato da un pericoloso virus, a cui chi è sopravvissuto deve convivere in un perenne stato di cecità. Woodard ne ha parlato, molto orgogliosamente, rivelando che la serie ci presenterà "regine cattive, eroi coraggiosi ed avventure entusiasmanti."

La terza serie televisiva è invece For All Mankind. Trattasi di uno space drama, che si ambienterà in una linea temporale alternativa, in cui le esplorazioni spaziali non sono mai terminate. Ad occuparsi del progetto, troveremo lo showrunner Ron Moore, mentre Joel Kinnaman è stato scelto per rivestire i panni del protagonista principale. Come si può evincere dalla prima clip, la serie ci mostra lo schianto di una navicella sulla superficie lunare.

Ma non solo. Nel prossimo futuro, è previsto anche lo sviluppo di altri, entusiasmanti progetti, realizzati da alcune delle menti più brillanti del mondo dello spettacolo, tra cui: Little America (ad opera di Kumail Nanjani), Little Voice (con la cantante Sara Bareilles) ed Helpsters (per aiutare i più piccoli ad immergersi nel fantastico mondo della programmazione).

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
3