Arrow, altri spoiler dal finale della prima stagione

di

La prima stagione di Arrow si è conclusa da una settimana, e nonostante si inizi a parlare del secondo ciclo di episodi che sarà trasmesso sempre negli USA dal network The CW il prossimo autunno, proseguono gli approfondimenti di questo ultimo episodio, accompagnato da qualche interessante anticipazione sulle nuove puntate. A parlare è stato questa volta Stephen Amell, protagonista assoluto del fortunato progetto televisivo che ha attirato una vasta fetta di pubblico sia in madrepatria che in Italia. Se volete sapere cosa ha detto, seguiteci dopo il salto ma attenti alle sorprese!

Attenzione spoiler! Sulla morte nel finale Amell ha affermato che la morte del padre ha dato l'impulso alla prima stagione mentre gli eventi accaduti nell'ultima puntata daranno l'impulso per la seconda. Su Arrow il giovane attore ha detto che per il momento Oliver ha abbandonato il cappuccio, ma se ritornerà a vestire i panni del giustiziere lo farà per ragioni del tutto diverse. Riguardo il rapporto tra lui e Laurel, Amell non sa se nel loro futuro ci sarà un lieto fine, ma i sentimenti che Oliver prova per la ragazza sono veri. Infine l'interprete di Arrow ha voluto dire due parole anche su Felicity, personaggio che acquisirà sempre più importanza nella seconda stagione e che diventerà un membro di pari livello nel team. Oliver darà maggiore fiducia sia a lei che a Diggle.

Quanto è interessante?
0