Arrow: Charlie Barnett parla della possibile redenzione di John Diggle Jr.

Arrow: Charlie Barnett parla della possibile redenzione di John Diggle Jr.
di

I primi episodi dell'ottava stagione di Arrow ci stanno mostrando un futuro da criminale per John Diggle Jr., il figlio di Lyla (Audrey Marie Anderson) e John Diggle (David Ramsey). Ma bisogna abbandonare le speranze di redenzione per JJ? Secondo Charlie Barnett, l'attore che lo interpreta, non è ancora giunto il momento.

Barnett ha già parlato della psicologia di J.J. e ha ribadito a TV Guide che, anche se si tratta di un processo "difficile", non è da escludere che il suo personaggio possa decidere di intraprendere una nuova strada. "Lo hanno cresciuto dei genitori davvero bravi, e ciò non può essere perso", ha infatti dichiarato.

Eppure, la doppia vita condotta dai suoi genitori potrebbe aver fatto più male che bene a J.J. e averne così influenzato la formazione e le decisioni future. Secondo Barnett, con il passare degli anni "J.J. capisce chi sono davvero i suoi genitori e cosa fanno e arriva a sentirsi, non mi vengono parole migliori, fo****o". Questa situazione può aver creato tanti dubbi e confusione nel ragazzo: "ci sono questi due grandi eroi, ma non stanno proteggendo o aiutando il proprio figlio. Perché avviene questo? Ciò va ad arricchire il quadro generale della personalità di J.J., così come i suoi obiettivi e la sua guida morale".

L'ottava stagione di Arrow è quella conclusiva dello show targato The CW e in questi giorni stiamo assistendo ai tanti addii di Stephen Amell, che ha da poco terminato le riprese del crossover Crisi sulle Terre Infinite. Inoltre, l'attore non ha mancato di salutare Grant Gustin , così come il set di Supergirl.

FONTE: TV Guide
Quanto è interessante?
1