Arrow: Colton Haynes non sarà nel cast regolare dell'ottava stagione

Arrow: Colton Haynes non sarà nel cast regolare dell'ottava stagione
di

Beth Schwartz, showrunner di Arrow, ha confermato che Colton Haynes non farà parte del cast regolare dell'ottava e ultima stagione della serie madre dell'Arrowverse. Colton Haynes ha fatto la sua prima apparizione nel ruolo di Roy Harper/Arsenal nei primi anni di Arrow, per poi entrare nel cast regolare nella seconda e terza stagione.

Tuttavia l'attore aveva lasciato il cast regolare dello lo show al termine della terza stagione, in seguito alle difficoltà di rivelare il proprio orientamento sessuale.
Nel corso della quarta, quinta e sesta stagione di Arrow, Colton Haynes ha fatto alcune importanti apparizioni, prima di tornare a tempo pieno nella settima stagione.
Ora la showrunner di Arrow ha confermato l'uscita dal cast regolare di Colton Haynes in vista dell'ottava e ultima stagione dello show, al tour stampa della Television Critics Association:"Speriamo di riaverlo. Lo adoriamo ed è ovviamente una delle basi dello spettacolo" ha dichiarato Schwartz.

Colton Haynes è noto principalmente al pubblico del piccolo schermo per i ruoli di Jackson Whittemore in Teen Wolf e Roy Harper in Arrow. Nel 2017 ha recitato in American Horror Story mentre al cinema è comparso in San Andreas di Brad Peyton, al fianco di Dwayne Johnson.
In Arrow, dopo un violento nubifragio, il miliardario playboy Oliver Queen era scomparso e si presumeva fosse morto per cinque lunghi anni prima di essere scoperto vivo su un'isola nel Mare del Nord, al largo della Cina. Tornato a Star City, decide di rimediare agli errori della sua famiglia e combattere le ingiustizie.
Per la fine dello show si parla in queste ore di un esodo di alcuni personaggi verso altre serie, mentre lo stesso Stephen Amell ha spiegato quale sarà il percorso solitario di Oliver Queen nell'ottava stagione.

Quanto è interessante?
1