Arrow, conclusa la produzione della settima stagione

Arrow, conclusa la produzione della settima stagione
di

Il giorno dopo quello che potrebbe essere stato l’ultimo giorno di Emily Bett Rickards sul set, Stephen Amell ha confermato la fine delle riprese della settima stagione della serie. Ha annunciato con un tweet che "Sette sono andate, ne manca una", lasciando intendere che tecnicamente la settima stagione è ormai terminata.

Sarà quindi l’ultimo finale “di stagione” di Arrow, prima di quello definitivo. Lo show terminerà alla fine del 2019, dopo un’ottava e ultima stagione che avrà presumibilmente otto episodi. Non ci sarà Emily Bett Rickards dopo l'addio alla serie. Dato il tempismo, la maggior parte dei fan dà per scontato che la fine della serie si legherà agli eventi di Crisis on Infinite Earths, il crossover dell’Arrowverse annunciato per il prossimo autunno. A ben vedere, sembra probabile che gli showrunner (tra cui Beth Schwartz sotto contratto con Warner Bros) e Amell si stiano preparando per la fine e l’eventuale rimpiazzo da parte di Batwoman, dal momento che il suo personaggio è stato introdotto in Arrow durante il crossover di Elseworlds. Lo stesso Amell ha avuto l'onore di annunciare l'ingresso di Batwoman nell’Arrowverse alla presentazione dei programmi della CW dello scorso anno.

A differenza di serie come Supergirl e DC's Legends of Tomorrow, Arrow non ha mai avuto una stagione abbreviata e ha recentemente raggiunto il 150° episodio. Alla fine della serie, il numero complessivo degli episodi sarà di 170. Arrow è stata la prima serie DC e la prima di supereroi lanciata da CW dopo la fine della lunga serie di Smallville.

Arrow va in onda negli USA il lunedì sera alle 21, dopo gli episodi di DC's Legends of Tomorrow.

Quanto è interessante?
1