Arrow: Manu Bennett elogia uno degli attori coinvolti in Justice League

di
Durante l’evento “Heroes & Villains Fanfest” tenuto ad Atlanta lo scorso weekend, e al quale hanno partecipato anche Stephen Amell e David Ramsey, l’attore neozelandese Manu Bennett -che in Arrow interpreta il personaggio di Deathstroke- si è espresso sull’interpretazione di un attore coinvolto in Justice League.

Attenzione possibile Spoiler

Qualora siate rimasti incollati sulle sedie anche dopo la visione del suddetto film, avrete sicuramente visto anche la scena post-credits in cui Joe Maganiello, nei panni del Terminator che risponde al nome di Slade Wilson aka Deathstroke, si avvicina ad un Lex Luthor (Jesse Eisenberg) evaso di prigione.

In occasione dell’evento menzionato in apertura, Bennet avrebbe elogiato il collega Maganiello, descrivendolo addirittura “fantastico”. Queste le sue parole: “Joe Manganiello interpreterà Deathstroke nel nuovo Justice League, anzi l’ha già fatto… Joe è davvero fantastico, un ragazzo meraviglioso abituato a lavorare molto in preparazione di qualsiasi ruolo gli venga assegnato. So inoltre che fisicamente è perfetto per regalarci un grande Slade Wilson.

Dopo questo commento così positivo, Bennet avrebbe inoltre raccontato un buffo aneddoto risalente a qualche anno fa, quando, dopo aver interpretato Deathstoke in Arrow, incontrò George Perez, il fumettista che per primo disegnò il personaggio sulla copertina di Teen Titans. In quell’occasione, l’attore si presentò come l’interprete di Slade Wilson, ma il fumettista gli rispose freddamente “Non gli somigli affatto”. Qualche mese più tardi, invece, Bennett incontrò Marv Woflman (creatore del personaggio), il quale rivelò quanto avesse apprezzato la sorprendente interpretazione dell’attore.

E voi cosa ne pensate? Siete finora soddisfatti dei due attori selezionati per impersonare il più famoso mercenario DC Comics? Fateci conoscere la vostra opinione attraverso i commenti!

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3