Arrow: il possibile spin-off al femminile è la spiegazione di uno strano tweet di Amell?

Arrow: il possibile spin-off al femminile è la spiegazione di uno strano tweet di Amell?
di

Stephen Amell ha pubblicato a inizio settembre uno strano tweet che ha confuso i fan sul numero di episodi dell'ottava stagione di Arrow. La spiegazione al messaggio potrebbe essere legata al potenziale spin-off al femminile, che avrà un backdoor pilot, come già accaduto con The Flash.

Come potete vedere in calce all'articolo, Amell aveva scritto di aver girato cinque episodi e che ne mancavano soltanto quattro, per un totale di nove episodi a fronte di una stagione in cui ce ne saranno dieci. Per gli spettatori è stato un indizio sul fatto che Oliver Queen sarebbe stato assente in un'occasione.
Ora che è emersa la notizia sullo spin-off in cui Katherine MacNamara (Mia Smoak) potrebbe essere la protagonista, l'ipotesi più probabile è che Amell non comparirà nel pilota in cui invece ci saranno anche Juliana Harkavy (Dinah Drake), e Katie Cassidy Rodgers (Laurel Lance).

Dalle prime informazioni, infatti, la serie incentrata sui personaggi femminili dovrebbe essere ambientata nel futuro e fino a ora Green Arrow non è mai apparso nei flash-forward. Inoltre sembra che Oliver non sopravviverà alla Crisi sulle terre infinite, un motivo ulteriore a giustificare la sua assenza. Al momento non ci sono state dichiarazioni ufficiali in merito, ma tutti questi indizi potrebbero aver portato alla risoluzione del mistero del messaggio dell'attore.

L'ottava e conclusiva stagione di Arrow debutterà il 15 ottobre su The CW, che ha pubblicato un nuovo trailer.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1