Arrow, il produttore posterà il copione della scena finale se sarà cambiata

Arrow, il produttore posterà il copione della scena finale se sarà cambiata
di

L'ottava e ultima stagione di Arrow andrò in onda in autunno e sarà composta da dieci episodi. Il produttore Marc Guggenheim ha spiegato che l'idea per la scena finale gli è venuta dopo una lunga meditazione, mentre un'altra versione era già in via di sviluppo.

Il nuovo finale, però, è molto ambizioso e complicato da girare, come ha rivelato lo stesso Guggenheim. Il produttore ha parlato di una serie di ostacoli logistici che potrebbero comprometterne la realizzazione.

Se non si riuscirà a girare la scena come nelle sue intenzioni, però, Marc Guggenheim ha promesso di postare le relative pagine della sceneggiatura, in modo da dare un'idea al pubblico di quello che avrebbe voluto mettere in scena.

Un post dal suo account ufficiale Twitter, infatti, recita: "Se non riusciremo a farla, posterò le pagine del copione la sera del finale. Ma spero che riusciremo a portare tutto sullo schermo."

Queste dichiarazioni non fanno che aumentare l'attesa per la nuova stagione di Arrow. Quali saranno queste idee talmente rivoluzionarie e utopistiche da rischiare di non vedere la luce? E quante possibilità ci sono che la scena rispecchierà esattamente la visione del produttore? L'attesa per l'ottava stagione, inoltre, è ulteriormente accresciuta dall'annunciato crossover Crisi sulle terre infinite, che coinvolgerà cinque serie Arrowverse (oltre ad Arrow ci sono Supergirl, Batwoman, The Flash e Legends of Tomorrow).

Grazie a Stephen Amell, Arrow è stata premiata ai Teen Choice Awards.

Quanto è interessante?
1