Arrow sarà lo show su cui Crisi sulle Terre Infinite avrà l'impatto maggiore

Arrow sarà lo show su cui Crisi sulle Terre Infinite avrà l'impatto maggiore
di

L'ottava stagione sarà l'ultima per lo show leader dell'Arrowverse, Arrow, ma questo non significa che non possiamo aspettarci grandi sconvolgimenti, anzi... A quanto pare, il prossimo crossover in programma avrà conseguenze enormi per la serie con protagonista l'eroe incappucciato.

Sapevamo già che il crossover di cinque ore, Crisi sulle Terre Infinite, sarebbe stato il più ambizioso progetto televisivo della DC fino a questo momento, ed era immaginabile che gli eventi di Crisis (come viene solitamente abbreviato) andassero a riconfigurare il futuro degli show in onda su The CW.

Ma dopo le dichiarazioni di Wallace e Gustin sul forte impatto che questi avrà su The Flash, ora arrivano anche quelle di Guggenheim, produttore esecutivo di Arrow, che avvisa i fan di tenersi pronti, perchè la serie con protagonista Stephen Amell sarà quella che più risentirà di ciò che accadrà in Crisis.

"È interessante sai. Perchè per via della natura di Crisis e di quella degli ultimi 10 episodi di Arrow, i due progetti sono davvero collegati fino al punto in cui il vero build-up di Crisis comincia in Arrow, e Crisis avrà un impatto molto forte sugli ultimi due episodi Arrow. È tutto connesso, e credo che sarà connesso in un modo che lascerà soddisfatti i fan. Questo è il trucco. Questa è la parte più difficile" ha dichiarato Guggenheim.

E faremmo bene a fidarci delle parole degli esecutivi, dato che già l'inizio di Crisi sulle Terre Infinite promette grandi cose.

La stagione finale di Arrow debutterà il 15 ottobre sul network americano The CW.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
1