Arrow: Stephen Amell disposto a tornare nei panni di Oliver dopo la serie

Arrow: Stephen Amell disposto a tornare nei panni di Oliver dopo la serie
di

C'è poco da fare quando i panni di un personaggio ti si cuciono addosso. Tanti anni passati ad interpretare Arrow devono aver lasciato il segno su Stephen Amell, che non sembra disposto a declinare eventuali offerte di tornare sul personaggio dopo la fine della serie prodotta da CW.

Interpellato su quest'eventualità al MegaCon, in Florida, Amell ha quindi ammesso che tornerebbe volentieri ad imbracciare arco e freccia: "Devo così tanto a loro. Così, se tra qualche anno dovessero dare il via ad una serie X e mi chiedessero: 'Sai cosa sarebbe la ciliegina sulla torta? Ti andrebbe di tornare?' Cosa dovrei dire? No?" ha dichiarato l'attore.

"Dire di no sarebbe una pessima idea. Uno fa ciò che sa fare. Devo così tanto ai fan, quindi se loro dovessero aver bisogno di qualcosa che io potrei dargli da me potranno averla sempre" ha proseguito l'attore, dichiarando il suo amore ai fan dell'Arrowverse e la sua immensa gratitudine alla serie e al personaggio di Arrow: "Interpretare Oliver Queen è stata la miglior esperienza professionale che abbia mai fatto. C'è così tanto da dire, ma per ora posso solo dire grazie".

A proposito di esperienze professionali: qualcuno si è chiesto se Amell accetterebbe mai di passare alla concorrenza ed interpretare un personaggio Marvel. Arrow, intanto, si dirige dritta verso la Crisi insieme alle altre serie dell'Arrowverse: ecco come il season finale ha introdotto il crossover.

FONTE: DgitalSpy
Quanto è interessante?
2