Arrow: Stephen Amell parla del suo rapporto con la serie

Arrow: Stephen Amell parla del suo rapporto con la serie
di

Stephen Amell è senza dubbio legato ad Arrow e in passato si è dichiarato disponibile a tornare a vestire i panni di Oliver anche dopo il termine della serie in onda su The CW, che si concluderà con l'ottava stagione.

Nel corso del Comicon 2019, l'attore è stato intervistato da Comicbook.com e ha parlato delle sensazioni che prova nel vedere lo show giungere al capolinea e di come sarà girare la prossima stagione senza Emily Bett Rickards, che ha deciso di uscire di scena.

Ad Amell è stato chiesto come ci si sente a chiudere con Arrow, che è ancora tanto amato dal pubblico. "Mi sento bene! Mi spiego, non voglio essere la band che torna per fare un encore e vede che il 30% del pubblico è già andato via. Preferisco gli apprezzamenti che ci sono ora, capisci cosa intendo?".
Riguardo l'assenza di Felicity Smoak (Emily Rickards):"è strano continuare lo show senza di lei. Sono una persona abitudinaria, mi piace avere delle routine. Sono sul set di Arrow dal 2012 e ancora oggi mi aspetto di vederla comparire per le riprese. È triste non vederla ma bisogna andare avanti". Infine, alla domanda su cosa vorrebbe di più nella prossima stagione e nel crossover Crisis on Infinite Earths, ha risposto senza alcun dubbio "Tom Welling".

Ricordiamo che la presenza del protagonista di Smallville, è stata già confermata in Crisis on Infinite Earths, anche se il ruolo che ricoprirà non è stato ancora rivelato.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2