Arrow: Stephen Amell rivela come Oliver andrà avanti senza Felicity nella stagione 8

Arrow: Stephen Amell rivela come Oliver andrà avanti senza Felicity nella stagione 8
di

Arrow avrà molti aspetti differenti rispetto al passato nell'ottava stagione e ultima stagione, soprattutto per la mancanza di Emily Bett Rickards nel ruolo di Felicity. L'attrice aveva annunciato che non sarebbe tornata nel cast regolare dello show e certi avvenimenti alla fine della settima stagione hanno certificato questa scelta.

Al termine della settima stagione di Arrow abbiamo visto Felicity entrare in un portale nella timeline futura per ricongiungersi con Oliver nell'aldilà o qualunque sia l'equivalente interdimensionale di quel luogo.
Nella timeline attuale Felicity si nasconderà con la piccola Mia per spiegare l'assenza di Rickards ma la sua presenza sarà viva nel cuore e nelle menti delle persone che lascerà.
"Felicity è sempre presente nella mente di Oliver" ha spiegato Stephen Amell "Abbiamo scoperto che Oliver non può indossare la sua fede nuziale nella première per un motivo molto specifico ma può indossarla nel secondo episodio. E non è stato inserito nella sceneggiatura; ma ho parlato con il nostro regista, Antonio Negret, e abbiamo costruito un momento in cui Oliver rimette il suo anello e ci ripensa. Quindi Emily è andata via, fuori dallo show, ma Felicity, William e Mia sono sempre presenti nella mente di Oliver".

Una persona su cui Oliver si poggerà è Diggle e Ramsey è d'accordo sul fatto che una stagione intera senza Felicity Smoak non sia una prospettiva allettante per nessuno.
"Non puoi vivere questa stagione di Arrow senza affrontare l'argomento di Mia e Felicity. Penso che ci siano persino discussioni sul ritorno di Emily. C'è speranza" afferma Ramsey.
Secondo Stephen Amell esiste anche un modo per far ritornare Tommy e per quanto riguarda lo show, a suo parere, la fine si è scritta con l'addio di Felicity.

FONTE: TVGuide
Quanto è interessante?
1