L'assalto dei Sussurratori in The Walking Dead: un'idea nata dai vecchi film horror

L'assalto dei Sussurratori in The Walking Dead: un'idea nata dai vecchi film horror
di

Nell'ultimo episodio della decima stagione di The Walking Dead non sono mancati gli scontri violenti tra i sopravvissuti e i temibili Sussurratori. La showrunner Angela Kang ha spiegato nel dettaglio com'è nata l'idea alla base dell'invasione della comunità di Alexandria.

Stalker è stato un episodio caratterizzato da importanti avvenimenti, come i nuovi dettagli sul passato di Gamma, il membro del gruppo dei Sussurratori che ha tradito Alpha (Samntha Morton) e che ha rappresentato il motivo principale che ha spinto Beta (Ryan Hurst) a recarsi all'interno delle mura di Alexandria, dove ha affrontato un acceso duello con Rosita.

All'inizio dell'episodio vediamo Beta scendere dentro un tunnel sotterraneo che lo porterà segretamente all'interno della comunità. La showrunner, durante un'intervista con il portale Entertainment Weekly, ha dichiarato che quel passaggio era stato creato da Dante (Juan Javier Cardenas), per permettere ai suoi alleati di passare indisturbati, e che l'idea è stata ispirata dai classici film horror.

"Il mio sceneggiatore Jim Barnes ha avuto questa bellissima idea di realizzare un film horror classico nelle mura di Alexandria, dove Beta cerca di uccidere gli abitanti. Ho pensato 'Adoro questa idea, ma come lo facciamo entrare?'. Così, dopo tante idee ho pensato 'Sarebbe grandioso se uscisse fuori da una tomba'".

Il prossimo episodio di The Walking Dead sarà disponibile negli Stati Uniti il prossimo 8 marzo, mentre in Italia sarà trasmesso il giorno successivo all'interno della programmazione del canale satellitare Fox. Vi lasciamo al promo di Morning Star, dove Negan cammina tra i Sussurratori.

FONTE: Digitalspy
Quanto è interessante?
1