Da Atlanta a Watchmen: 5 episodi in cui una serie tv è 'diventata' in bianco e nero

Da Atlanta a Watchmen: 5 episodi in cui una serie tv è 'diventata' in bianco e nero
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La terza stagione di Atlanta è arrivata su Disney Plus Italia qualche giorno fa, e ha confermato uno dei trend più famosi e reiterati della nuova Età dell'Oro della televisione moderna: l'episodio in bianco e nero.

La serie di Donald Glover ha 'ceduto' allo stacco dal colore al bianco e nero con l'episodio 9 della sua nuova stagione, intitolato 'Finto nero ricco, Finto nero povero', non senza perdere l'occasione per un pizzico di autoironia (la didascalia di presentazione della puntata, infatti, recita: "Episodio in bianco e nero? Oh no, è un'esca per gli Emmy") ma non è la prima volta negli ultimi anni che una serie popolare è passata per il famoso 'sur-colore' del cinema.

Ecco 5 episodi in cui una serie è passata al bianco e nero:

  • 'The Post Modern Prometheus', X-Files - famosa puntata della stagione cinque dell'amata serie fantascientifica cult, nella quale Scully (Gillian Anderson) e Mulder (David Duchovny), vengono chiamati ad indagare sulle apparizioni di una figura misteriosa che sta terrorizzando una piccola città: un mix di Frankenstein e horror b-movie classici, con colonna sonora di Cher.
  • 'Metalhead', Black Mirror - la versione moderna di Ai confini della realtà targata BBC e Netflix raggiunge vette impareggiabili di narrazione con uno dei migliori episodi della stagione 4, in cui il paragone con la classica serie tv fantascientifica di fine anni '50 diventa ancora più evidente proprio grazie all'uso sapiente del bianco e nero.
  • 'Filmed before a live studio audience', WandaVision - la grande serie tv MCU, un trattato sulla potenza dell'audiovisivo e sulle realtà alternative che il pubblico può costruirsi attraverso la 'scatola magica' della televisione, sorprende il pubblico iniziando direttamente in bianco e nero e trasportando i famosi Avengers, Wanda e Visione, all'interno di un mondo che si rifa alle sitcom, iniziando da quelle anni sessanta.
  • 'This Extraordinary Being', Watchmen - sesto episodio dell'acclamata serie tv creata da Damon Lindelof, sequel del fumetto omonimo di Alan Moore, che ai tempi della nostra recensione di Watchmen definimmo come uno degli episodi più innovativi della storia della tv, per la sua tecnica di messa in scena spaesante e la sceneggiatura labirintica in grado di muoversi tra visioni, sogni e ricordi.
  • 'Parte 8', Twin Peaks: Il ritorno - strizzando l'occhio ai suoi primi film in bianco e nero, Eraserhead e The Elephant Man, David Lynch è tornato a questo formato per la seconda metà dell'ottavo episodio del suo sequel di Twin Peaks, una sorta di storia delle origini dell'era atomica e le forze malevole sul pianeta Terra che è allo stesso tempo un folgorante body horror surrealista e un fantasy di mostri dal gusto inquietantemente vintage.

Prima di chiudere, a proposito di bianco e nero, vi segnaliamo che la versione Justice is Gray di Justice League di Zack Snyder è finalmente prossima alla pubblicazione in digitale.

Quanto è interessante?
1