L'attore di Descendants Cameron Boyce è morto nel sonno la scorsa notte

L'attore di Descendants Cameron Boyce è morto nel sonno la scorsa notte
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Cameron Boyce, interprete di Carlos (il figlio di Crudelia De Mon) nella popolare serie Disney Descendants, è morto nel sonno stanotte a soli vent'anni. Le cause sembrano da ricollegarsi alle crisi epilettiche causategli da una malattia di cui soffriva da tempo.

Il triste evento è stato annunciato ai fan da un portavoce della famiglia del ragazzo: "È con un cuore tremendamente pesante che riportiamo che questa mattina abbiamo perso Cameron. È morto nel sonno a causa di una crisi dovuta a una malattia per la quale era in cura da tempo. Siamo molto tristi in questo momento e chiediamo la dovuta privacy per affrontare la perdita del nostro prezioso figlio e fratello. Il mondo ha perso una delle sue luci più luminose, ma il suo spirito continuerà a vivere attraverso la gentilezza e la compassione di tutti coloro che lo hanno conosciuto e amato" sono state le parole del portavoce, che ha quindi chiesto rispetto per il dolore della famiglia.

Parole di cordoglio sono poi arrivate anche da parte di Disney Channel, network fautore della popolarità di Cameron e della crescita del suo talento: "Sin da giovane, Cameron Boyce sognava di condividere i suoi straordinari talenti artistici con il mondo ed era alimentato dal forte desiderio di fare la differenza nella vita delle persone attraverso il suo impegno umanitario. Era un artista incredibilmente talentuoso, una persona straordinariamente premurosa e, soprattutto, era un figlio amorevole e un fratello e amico devoto".

Non è ancora chiaro dove fosse Boyce al momento del decesso, né cosa avesse fatto nelle ore precedenti. Non sono ancora arrivate notizie neanche riguardo un eventuale cambiamento nella programmazione di Descendants, il cui primo episodio della prossima stagione dovrebbe andare in onda tra poco più di un mese.

Quanto è interessante?
4