Avatar: La Leggenda di Aang, ecco perché la serie non ha avuto successo sul grande schermo

Avatar: La Leggenda di Aang, ecco perché la serie non ha avuto successo sul grande schermo
di

Da un lato, Avatar: La Leggenda di Aang, una delle serie animate più amate di sempre. Dall'altro lato, L'ultimo dominatore dell'aria, uno dei peggiori adattamenti live-action mai realizzati sul grande schermo. E un video che negli ultimi giorni sta diventando virale, mette in evidenza tutto ciò che ha reso il film un tale fiasco.

Chuuzus, l'utente di Twitter che ha pubblicato il video, ha fatto il confronto tra una scena del film e della serie tv, il combattimento fondamentale tra Katara e l'esperto di Waterbending, Master Pakku. Tutto il corso della storia dipende da questa scena fondamentale, e crea anche un momento toccante che sarà poi ripreso verso il finale.

Nella serie animata, la scena è veramente epica, si tratta di una battaglia dinamica tra due professionisti, interpretata attraverso una sequenza di combattimenti fluida e aggraziata. Ci sono alcuni escamotage visivi davvero molto creativi come l'acqua che viene trasformata in un'arma mortale. La scena è rapidissima, piena zeppa di scambi e scontri.

Al contrario, nel film la scena diventa molto poco dinamica, i movimenti sembrano pigri e sembrano essere fini a se stessi. Anche il massiccio uso del CGI non riesce ad aggiungere alcun valore all'opera: il combattimento che dovrebbe essere svolto da due individui esperti, sembra portato avanti da due novellini alle prime armi.

Lo scorso anno Avatar: La Leggenda di Aang è approdato su Netflix ed è anche stata annunciata una nuova serie live-action dedicata a L'ultimo dominatore dell'aria, che si spera possa sistemare tutti gli errori commessi nel fim.

FONTE: WGTC
Quanto è interessante?
6