Baby Yoda di The Mandalorian e il primo posto di Disney+ nelle ricerche Google

Baby Yoda di The Mandalorian e il primo posto di Disney+ nelle ricerche Google
di

In base alle ricerche effettuate su Google, l'argomento Disney+ è risultato il più gettonato tra gli utenti su internet. Il merito di questo risultato è da ricondurre in buona parte al successo ottenuto dal personaggio di Baby Yoda nelal serie TV The Mandalorian.

Fin dal suo esordio in quello che può essere tranquillamente ritenuto come il prodotto di punta all'interno del catalogo di Disney+, Baby Yoda - questo il nome con cui il popolo del web ha deciso di identificare il personaggio indicato come The Child - ha catturato l'attenzione di tutti i fan di Star Wars per via del suo aspetto che suscita tenerezza e, naturalmente, per l'aspetto molto simile a quello del celebre maestro jedi Yoda nella saga ideata da George Lucas.

Recentemente Google ha pubblicato il suo consueto Year in Search dove sono presenti le maggiori ricerche effettuate dagli utenti sia negli Stati Uniti che negli altri Paesi del mondo. La piattaforma streaming di Disney ha ottenuto il primo posto superando tra gli argomenti Hurricane Dorian, Antonio Brown e tanti altri. Un risultato che probabilmente ha potuto contare sul forte flusso mediatico scatenato dal piccolo personaggio presente nella serie TV ideata da Jon Favreau, che è risultato essere la ricerca più numerosa tra i 'baby' presenti nel web, superando di gran lunga il bambino di Kim Kardashian e Kanye West o il bambino della famiglia reale.

Cosa ne pensate del personaggio di questo simpatico personaggio? Nel frattempo in molti si sono cimentati in disegni che lo ritraggono in svariate circostanze, come quello di Todd McFarlane su Baby Yoda o la foto scattata dal regista Todd Phillips in cui si può vedere un Baby Yoda in versione Joker.

Vi ricordiamo infine che la piattaforma Disney+ è disponibile negli Stati Uniti dallo scorso 12 novembre, mentre per poter ammirare Baby Yoda e la serie The Mandalorian in Italia bisognerà attendere il 31 marzo 2020.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
1