Barbara D'Urso prima di Live: "mi rifiuto di fare un video contro l'omofobia"

Barbara D'Urso prima di Live: 'mi rifiuto di fare un video contro l'omofobia'
di

Oggi, domenica 17 Maggio, è la giornata mondiale contro l'omofobia e Barbara D'Urso ha voluto mandare un messaggio per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla questione. La presentatrice è da sempre una paladina dei diritti gay in televisione, ed attraverso un video pubblicato sul suo account Instagram ha mandato una frecciatina.

Scusatemi tanto, ma a me non va di fare un video contro l’omofobia. Mi rifiuto di fare il 17 maggio 2020 un video contro l’omofobia” ha affermato la D'Urso, che successivamente si è chiesta cosa fosse l'omofobia.

E' a questo punto che sono arrivate le stoccate contro gli omofobi, a cui non le ha mandate a dire: “Quando ci sono cretini che insultano o picchiano un ragazzo perchè gay o una ragazza perchè è lesbica o una trans? Ci sono quelli che si sentono molto uomini che tutto sono tranne che uomini. Scusate, io il video contro l’omofobia non lo faccio” ha concluso la presentatrice, che stasera tornerà in diretta con Live - Non è la D'Urso. E' probabile che la puntata di stasera toccherà il tema, ma come sempre il video, che proponiamo come sempre in calce, ha suscitato aspre critiche da parte dei followers.

Qualche giorno fa Barbara D'Urso ha annunciato su Instagram la conclusione dei suoi programmi, in occasione della pausa estiva.

Quanto è interessante?
1