Batman: Beyond, ecco il gigantesco errore che nessuno ha mai notato

Batman: Beyond, ecco il gigantesco errore che nessuno ha mai notato
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando si parla delle avventure dell'uomo pipistrello non può certo mancare Batman: The Animated Series e proprio lo scrittore di quest'ultima, Alan Burnett, ha messo sotto gli occhi di tutti un'importante verità: gli sceneggiatori di Batman: Beyond hanno commesso un grave errore nella trama, continuate dopo il salto per scoprire quale.

Nel recente podcast Above and Beyond Batman, Burnett ha parlato di una particolare scena e della grave incoerenza che, secondo lui, riguarderebbe la genesi del personaggio di Terry McGinnis.

In un episodio vediamo Amanda Waller, dirigente della Cadmus, prendere l'importante decisione di innestare il DNA di Bruce Wayne in quello di McGinnis, così da generare una sorta di eredità genetica con cui creare le prossime generazioni di Batman.

"Non mi è mia piaciuta l'idea che Terry di Batman: Beyond avesse il DNA di Bruce. L'erede al trono non più avere il suo stesso DNA: è la tua stessa forza di volontà che ti rende un eroe, è quella la chiave."

Lo sceneggiatore condannerebbe quindi la scelta del collega Bruce Timm, con il quale, rassicura, ha ottimi rapporti. Per lui unire indissolubilmente le due personalità di Bruce e di Batman in un'unica entità non fa che appiattire lo spirito del personaggio, da sempre diviso tra le sue due metà complementari.

Quella creata da è una delle trasposizioni più amate del Cavaliere Oscuro e in molti vorrebbero persino un adattamento live-action di Batman: Beyond e dato che non ci riuscì in passato, questa potrebbe essere l'occasione di Clint Eastwood per dar voce al protagonista di Batman: Beyond.

FONTE: cb
Quanto è interessante?
3