Batwoman: i 10 migliori momenti di Ruby Rose come Kate Kane prima dell'inaspettato addio

Batwoman: i 10 migliori momenti di Ruby Rose come Kate Kane prima dell'inaspettato addio
di

Dopo il clamoroso addio di Ruby Rose a Batwoman la serie resterà in pausa sino al Gennaio 2021, al fine di trovare una degna sostituta per Kate Kane. Nel frattempo però, riviviamo insieme i 10 momenti migliori della vecchia interprete della protagonista dello show.

Partendo dall'inizio, un momento saliente è quello di Elseworlds che svela la nascita del rapporto tra Kate e Kara, alias Supergirl. Un'amicizia fondata su una missione comune, ma anche su una certa leggerezza. Un altro elemento è sicuramente la difficile relazione tra Kate e sua sorella Alice, filo conduttore di tutta la prima stagione. In particolare, una scena del secondo episodio della serie - in cui avviene il primo incontro tra le due - rientra sicuramente in quella categoria dei momenti memorabili. Importantissimo è poi lo scontro di Batwoman con Tommy Elliot, affrontato ancor prima di essere sfigurato.

Batwoman rappresenta la prima serie dell'Arrowverse ad avere come unica protagonista un'eroina LGBTQ+, anche se la tematica era già stata ampiamente affrontata, in particolare in Legends of Tomorrow troviamo Sarah Lance, altra superoina bisessuale. In tal senso un momento fondamentale è la cena tra Kate e Sophie Moore avvenuta nel settimo episodio della prima stagione. Il proprietario imbarazzato, costringe la due ad andare via, ma Kate sarà in grado di fargli capire la lezione, aprendo un bar gay-friendly nelle immediate vicinanze del locale.

Altro momento importante è stato segnato da "Crisis on Infinite Earths" rivediamo di nuovo Kate e Kara abbracciare il loro ruolo e mostrare al pubblico nuovamente la loro amicizia, riflettendo sulle loro recenti perdite e su come potessero aiutarsi a vicenda per superarle. Il decimo episodio segna chiaramente un punto di svolta, Kate svela la propria identità a Parker che riconosciuta l'importanza dell'eroina, pubblica la sua immagine sulla copertina della rivista Catco.

L'interpretazione della Rose raggiunge l'apice nel dodicesimo episodio quando l'attrice si trova a fare i conti con tumulto interiore di dover avvelenare sua sorella, e lo shock nello scoprire che Alice è tornata in vita. Un episodio veramente toccante. Il sedicesimo episodio fa capire a Kate che deve concedere alle persone di entrare nella propria vita, aprendo la porta al triangolo amoroso con Julia e Sophie.

Il diciassettesimo episodio ci mostra come anche un'eroina possa essere debole, Batwoman inizia infatti a dubitare della sua missione sentendosi molto in colpa per la morte di Cartwright, arrivando ad affrontare un fortissimo attacco di panico.

Il finale di stagione porta con se tutto quanto abbiamo visto in precedenza, ed è notevolmente importante in quanto in questo episodio vediamo simultaneamente la vulnerabilità e la fiducia che Rose ha portato a Kate, fornendo al tempo stesso importanti spunti per la prossima stagione.

Ma chi sarà a prendere il posto di Ruby Rose? Sonya Deville si è proposta per la parte di Batwoman così come Jade Tailor che si dice perfetta per ruoli tosti come questo di Batwoman.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
6