BBC lancia un'iniziativa per promuovere l'arte e la cultura in tempo di quarantena

BBC lancia un'iniziativa per promuovere l'arte e la cultura in tempo di quarantena
INFORMAZIONI SCHEDA
di

In seguito allo stop ai contatti sociali chiesto dal governo britannico per evitare la diffusione del Coronavirus, la BBC ha lanciato ufficialmente "Culture in Quarantine", iniziativa dedicata all'arte e alla cultura che verrà promossa attraverso la radio, la TV e le piattaforme digitali del Regno Unito.

Da BBC Radio ai canali televisivi di BBC Two e BBC Four, passando per il servizio iPlayer, verrano trasmesse delle guide a mostre chiuse o collezioni di musei e gallerie; esibizioni di musicisti e comici; nuove opere create appositamente per l'iniziativa; l'esperienza dei festival del libro con il contributo degli autori; e diari di quarantena realizzati da creativi e visionari.

"Nel supportare questa attività, la BBC ha un ruolo chiaro" ha dichiarato Jonty Claypole, direttore di BBC Arts. "Come organizzazione di servizio pubblico, più che un broadcaster ha sempre puntato ad essere un palcoscenico, una galleria e una piattaforma culturale nelle case di tutti quanti. Il nostro impegno nei confronti degli artisti negli ultimi anni è aumentato dando spazio a musica, spettacolo, arti visive, documentari creativi e nuovi talenti multidisciplinari emergenti. Questo ci mette in un'ottima posizione per raggiungere velocemente il nostro obiettivo."

A proposito dell'emergenza Coronavirus, che in questi giorni ha bloccato la produzione di diverse serie TV tra cui Stranger Things 4 e The Witcher 2, medical drama come The Good Doctor e Station 19 hanno donato il proprio materiale sanitario ad alcuni ospedali di Stati Uniti e Canada.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
1