Beforeigners: la serie norvegese che mescola il poliziesco con la fantascienza

Beforeigners: la serie norvegese che mescola il poliziesco con la fantascienza
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Lo scorso 21 agosto ha fatto il suo debutto Beforeigners, la prima serie norvegese di HBO, caratterizzata da un particolare stile che fonde il genere poliziesco con quello fantascientifico. L'autrice Anne Bjørnstad ha spiegato com'è nata l'idea per questo nuovo prodotto.

La trama di Beforeigners si basa principalmente sulla collaborazione che metterà in stretto contatto un poliziotto e una vichinga. Infatti tutto ha inizio quando si verificano degli strani fenomeni nel mondo: alcuni personaggi appartenenti ad epoche lontane appaiono improvvisamente dopo che sull'oceano alcune strane luci hanno iniziato a lampeggiare.

In un'intervista concessa a Variety, Anne Bjørnstad ha descritto la genesi della nuova serie TV, partendo dal suo progetto precedente, ovvero Lilyhammer:

"La nostra esperienza è relativa al campo delle commedie. Nessuno di noi ha una formazione particolare con la sceneggiatura. Io ho studiato lingue, sociologia e Storia delle idee. Quando abbiamo ottenuto un accordo per sviluppare 'Lilyhammer', abbiamo iniziato a leggere più libri possibili sulla sceneggiatura. Da John McPhee a William Goldman. Ho trovato molto interessante il fatto che ogni libro iniziava con 'Ok, hai una grande idea, ora quello che devi fare..' E io penso che l'idea si veramente tutto".

L'autrice ha continuato parlando dell'idea specifica per Beforeigners:

"Per noi la fantascienza era una novità e abbiamo sempre amato questo genere. Quindi Eilif ha avuto questa idea... e se i rifugiati invece di venire da un altro posto arrivassero da un altro tempo! È sembrata subito una premessa fantastica. Così, dopo aver creato l'universo, abbiamo cercato di dare vita a una storia".

Infine, tra gli altri argomenti trattati, Anne Bjørnstad ha parlato della scelta di ricorrere all'uso della vecchia lingua norrena:

"L'universo è un'allegoria della crisi dei rifugiati. Se sei un migrante hai la tua lingua e la tua identità. Per questo abbiamo pensato che fosse importante per i personaggi avere una propria lingua. Il vecchio norreno è una lingua che conosciamo dalle antiche saghe, ma che non sappiamo come veniva pronunciata. Per questo abbiamo contattato professori e studiosi che ci hanno aiutato durante i lavori".

La serie Beforeigners è stata prodotta dalla casa di produzione norvegese Rubicon TV di Endemol Shine ed ha avuto alla regia Jens Lien. Si tratta della seconda opera di HBO in territorio scandinavo dopo la comedy svedese Gosta, disponibile dallo scorso 1 luglio. Mentre tra i grandi annunci del network statunitense, ricordiamo il rinnovo di Westerwolrd per una quarta stagione.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
1