Better Call Saul 5: Giancarlo Esposito sul rapporto tra Gus e Mike nella nuova stagione

Better Call Saul 5: Giancarlo Esposito sul rapporto tra Gus e Mike nella nuova stagione
di

Gus e Mike torneranno nella quinta stagione di Better Call Saul e Giancarlo Esposito, una delle star più acclamate dello show spin-off di Breaking Bad, è tornato a parlare del rapporto tra i due personaggi nella quinta stagione che vedremo tra qualche mese. Giancarlo Esposito ha approfondito il tema nel corso di un'intervista con The Wrap.

Il finale della quarta stagione è ricordato dai fan anche per aver lasciato Gus e Mike in una situazione non proprio semplice.
"Certamente la situazione sarà tesa" confessa Giancarlo Esposito "Mike non ha concesso la propria alleanza a Gus, non completamente".
Mike è il braccio destro di Gus e probabilmente il suo dipendente più fidato. L'evoluzione del loro rapporto nella quinta stagione diventa un punto centrale dello sviluppo narrativo.

"Ci saranno alcune cose che andranno fatte, alcune conversazioni tra Mike e Gus che potrebbero sistemare il rapporto o meno. Ciò dipende da alcuni quesiti che potrebbero sorgere su come Mike possa effettivamente lavorare con Gus. Se mi chiedeste della mia esperienza partendo da Breaking Bad e arrivando a Better Call Saul mi sento come se fossero uomini molto simili. Ma Gus è intelligente e sa di aver bisogno di qualcuno intelligente e che non ha paura di agire".
Better Call Saul dovrebbe tornare con la quinta stagione soltanto nel 2020. Secondo lo showrunner Peter Gould, la serie sta per arrivare alla sua fase conclusiva.
Nel cast anche Tony Bennett, che si aggiungerà al resto degli attori già protagonisti nelle precedenti stagioni.
Potete leggere la recensione della quarta stagione su Everyeye, in attesa dell'annuncio ufficiale dell'uscita della quinta stagione dello show, nato da una costola di una serie di successo come Breaking Bad.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
1