Netflix

Better Call Saul 5, Tony Dalton promette un finale con 'un sacco di divertimento'

Better Call Saul 5, Tony Dalton promette un finale con 'un sacco di divertimento'
di

Il penultimo episodio della quinta stagione di Better Call Saul ha lasciato il pubblico con tanti dubbi sulla sorte di alcuni personaggi, che dovranno essere sciolti con l'atteso finale. Uno dei personaggi rivelazione di questa stagione è stato Lalo Salamanca, interpretato da Tony Dalton, che ha dato qualche anticipazione su ciò che ci attende.

Nell'episodio 5x09 - chi non l'ha ancora visto è invitato a interrompere qui la lettura, per non incorrere in spoiler - abbiamo visto Lalo presentarsi minacciosamente a casa di Jimmy / Saul e Kim, con una pistola che gli sporgeva dalla cintura, dopo aver scoperto che l'avvocato non gli aveva raccontato tutta la verità sulla sua spedizione nel deserto.

Intervistato da TV Line, Tony Dalton ha raccontato sorridendo che il suo personaggio "sembra sia il più intelligente dei Salamanca. Non ci vuole molto, ma è già qualcosa."

L'approccio alla vita, sprezzante del pericolo e un po' fatalista, di Lalo è dovuto probabilmente al fatto che "la maggior parte di quelli che vivono in quel mondo sanno che moriranno... Forse a questo tizio non importa proprio perché sa che morirà. Quindi mi sono avvicinato un po' con quella facilità."

L'attore ha poi raccontato una curiosità su una scena in cui Lalo fa un salto di quasi 5 metri in un burrone ("Era uno stuntman, volevo farlo io ma non hanno voluto").

E dopo lo scampato pericolo per Saul e Kim, cosa c'è da aspettarsi nel finale di Batter Call Saul 5? "Un sacco di cose divertenti" ha esclamato Tony Dalton. "Intrattenimento puro al 100%. Ecco cosa c'è in serbo."

Anche grazie a questo, del resto, Better Call Saul è la serie preferita da Wes Anderson. L'ultimo episodio di Better Call Saul 5 sarà su Netflix martedì 21 aprile, mentre fortunatamente il figlio di Bob Odenkirk ha sconfitto il Coronavirus.

FONTE: TV Line
Quanto è interessante?
1