Netflix

Better Call Saul 6: le risposte più importanti a cui l'ultima stagione dovrà rispondere

Better Call Saul 6: le risposte più importanti a cui l'ultima stagione dovrà rispondere
di

Le riprese di Better Call Saul 6 non sono ancora iniziate, tuttavia i fan non vedono l'ora di tornare ancora per una volta ad Albuquerque, per assistere alle storie che riguarderanno Saul Goodman, Kim Wexler e tutti gli altri protagonisti del meraviglioso show ideato da Vince Gilligan, che si concluderà con il sesto arco narrativo.

Abbiamo visto quanto potrebbe mancare all'uscita di Better Call Saul 6 su Netflix, ma oggi vogliamo parlarvi della trama della serie con Bob Odenkirk come protagonista, che deve rispondere ad alcuni importanti quesiti che legano Better Call Saul alla sua sorella "maggiore" Breaking Bad. Vi avvisiamo che faremo spoiler sulla quinta stagione di Better Call Saul, quindi se non siete ancora in pari o volete recuperare la serie vi invitiamo a non procedere oltre nella lettura e a tornare in un secondo momento. Iniziamo.

Che cosa succederà a Kim Wexler?

Il primo e più inquietante quesito riguarda il destino di Kim Wexler, o se preferite di Giselle St. Claire, il suo nuovo alter-ego (interpretata dalla splendida Rhea Seehorn). La moglie del fu Jimmy McGill ha affrontato, durante la quinta stagione, il pericoloso Lalo Salamanca (Tony Dalton), riuscendo a scampare una fine tragica. Ma sarà per sempre così? Del resto, il personaggio di Kim non appare mai in Breaking Bad, e sembra abbastanza strano essendo lei la moglie di Saul e compagna di ogni avventura. Che abbia scelto una strada troppo pericolosa?

Che cosa succederà a Nacho?

Lo stesso si potrebbe dire di Ignacio "Nacho" Varga (Michael Mando), uno dei personaggi più amati dai fan e la cui vita sembra più in pericolo che mai. Sappiamo che Lalo è riuscito a sfuggire all'agguato che era stato organizzato da Gus Fring ai suoi danni (Giancarlo Esposito), ordito proprio con la collaborazione di Nacho, e ora sarà alla ricerca di vendetta. Riuscirà Nacho a mettersi in salvo, e anche a proteggere suo padre?

Vedremo l'incontro tra Walt, Jesse e Saul?

In molti si sono chiesti se la sesta stagione di BCS (che sarà composta da ben 13 episodi, e non 10 come nel passato) vedrà il fatidico incontro a cui abbiamo già assistito in Breaking Bad tra Saul, Walter White (Bryan Cranston) e Jesse Pinkman (Aaron Paul), magari a parti invertite rispetto a quanto visto in BrBa. I due protagonisti della serie capolavoro di Gilligan saranno parte attiva dell'ultimo arco narrativo di Better Call Saul?

Saul Goodman riuscirà a trovare pace?

Infine, vogliamo sapere che cosa è successo al Jimmy del "futuro", visto sempre tramite i flash-forward in bianco e nero, mentre cerca di ricostruirsi una vita lontano dai guai vissuti in New Mexico. Riuscirà a concludere al meglio il suo percorso? E chissà, magari riuscirà a incontrare nuovamente la sua Kim, lontano dalla città che tanto gli ha provocato dolore? Sarebbe il lieto fine perfetto, e noi non vediamo l'ora di scoprire se andrà così.

Mentre vi lasciamo a un nostro interessante approfondimento riguardo a cosa potrebbe succedere all'inizio della sesta e ultima stagione di Better Call Saul, la palla passa a voi: quali credete saranno gli snodi principali di trama di Better Call Saul nel corso della sua sesta e ultima stagione? Fatecelo sapere, come sempre, con un bel commento nello spazio a essi dedicato!

Quanto è interessante?
2