Netflix

Better Call Saul 6: si torna in Nebraska nel nuovo teaser degli episodi finali!

di

Dopo il trailer ufficiale di Better Call Saul 6 Parte 2, l'avventura finale di Saul Goodman creata da Vince Gilligan torna a mostrarsi con un nuovo teaser che anticipa un 'ritorno' nel bianco e nero del Nebraska.

Fin dal primo episodio di Better Call Saul, la serie prequel di Breaking Bad ha anticipato un futuro letteralmente poco illuminato per Saul Goodman, con una serie di flashforward in bianco e nero ambientati dopo gli eventi della serie di punta che mostrano il protagonista nei panni del manager di un Cinnabon a Omaha, il capoluogo della contea di Douglas nello stato del Nebraska. Questa linea temporale è stata visitata spessissimo dalla serie ma sempre per brevi momenti, anche se l'ultima stagione se ne era tenuta alla larga...finora.

Come potete vedere nei due teaser pubblicati, non a caso in bianco e nero, Better Call Saul 6 sembra promettere il ritorno senza colori di Gene Takavic, l'ultimo alter ego di Saul Goodman: il primo è composto principalmente da filmati visti in precedenza di Goodman nei panni di Gene, e illustra la sua vita a Cinnabon; il secondo include un personaggio che i fan hanno visto in precedenza, Jeff il tassista, che riconosce in Gene nientemeno che Saul Goodman. Nella serie, Jeff era stato precedentemente interpretato da Don Harvey, ma sembra essere stato sostituito per la sesta e ultima stagione.

Better Call Saul tornerà su Netflix a partire dal prossimo 12 luglio, con un episodio a settimana. A proposito di bianco e nero: ecco 5 episodi tv senza colori da Atlanta a Watchmen.

Quanto è interessante?
1