Better Call Saul, Bob Odenkirk ringrazia e tranquillizza i fan: "starò bene"

Better Call Saul, Bob Odenkirk ringrazia e tranquillizza i fan: 'starò bene'
di

Per la prima volta dopo il suo malore sul set di Better Call Saul all'inizio di questa settimana, Bob Odenkirk ha rilasciato una dichiarazione sui social per ringraziare i suoi fan e i suoi colleghi per il sostegno ricevuto e rassicurare tutti sulle sue condizioni di salute.

"Ciao. Sono Bob. Grazie", ha twittato l’attore come potete vedere in calce alla notizia. "Alla mia famiglia e agli amici che mi hanno sostenuto questa settimana. E per l'effusione di amore da parte di tutti coloro che hanno espresso preoccupazione e cura per me. È travolgente. Ma sento l'amore e significa così tanto".

Ha continuato rivelando di aver subito un attacco di cuore: "Ho avuto un piccolo infarto. Ma starò bene grazie a Rosa Estrada e ai medici che hanno saputo risolvere il blocco senza intervento chirurgico. Inoltre, il supporto e l'aiuto di AMC e SONY in tutto questo è stato di livello superiore. Mi prenderò del tempo per recuperare, ma tornerò presto."

Odenkirk è stato ricoverato in ospedale martedì dopo un collasso mentre era sul set della sesta e ultima stagione di Better Call Saul, nel New Mexico. La notizia del ricovero dell'attore ha portato ad un'ondata di sostegno da parte dei suoi amici e colleghi sui social media tra cui Bryan Cranston e Aaron Paul protagonisti di Breaking Bad.

Poco prima del tweet dell’attore il suo amico e collaboratore di lunga data David Cross aveva twittato:

“Ho appena parlato al telefono con Bob e sta andando alla grande!", ha scritto Cross. “Sia lui che la sua famiglia sono sopraffatti dall'effusione di amore e preoccupazione che tutti hanno mostrato. Lo sentirete presto. Ma sta andando davvero bene!!!”

Ed in effetti Odenkirk ha usato Twitter per ringraziare tutti poco dopo queste rassicuranti affermazioni dell’amico.

FONTE: TheWrap
Quanto è interessante?
5